martedì 31 gennaio 2012

Scalunata

Scalunata
Una processione sulla vecchia scalinata di  Conflenti Superiore.
E' stata demolita  per far posto a una strada per Conflenti Superiore (stradella).


Quanti cauzi rutti sgigulannu supra i muri de sta scalunata!

scrastu

me vene u scrastu

provare una sensazione  di disgusto, di disagio  alla  vista di qualcosa o qualcuno. Voltastomaco.

lunedì 30 gennaio 2012

Conflentesi in Sila - Anni Cinquanta

C'era un tempo in cui i conflentesi partivano a decine per fare una gita in Sila.  Oggi Conflenti Superiore ha un numero d'abitanti inferiore ai partecipanti a questa gita (un centinaio circa).
Riconoscibili: Pietro Raso, Nicola Raso (u campusantaru) e il figlio Peppe, Vincenzo Cimino, Raffaelina Marotta,







La morte di Oscar Scalfaro


Oscar Scalfaro ,  che amava definirsi   un  “gentiluomo calabro-piemontese”,  ( i genitori erano originari di Sambiase) era un devoto  della Madonna della Quercia.  Si fermava spesso in raccoglimento  davanti ad un'edicola (cona) con la statua  della Madonna  che un martiranese  (Stranges) aveva allestito nel suo posto di lavoro nei dintorni di Novara.

Maestri cujjentari: Pasquale Paola

 La prima foto  è del 1949-50 ; la seconda del 1954

domenica 29 gennaio 2012

Una giornata particolare a Conflenti (28 -gennaio -2012)

La vedova di Giorgio Almirante a Conflenti

Case

Chissa è ra casa mia! (foto di Egidio Baratta del 28 gennaio 2012)
Voilà ma  maison à Conflenti.

 Cchi ttìempi chiri nuostri chi su' stati !
Quannu niscìemu 'e ccà paria 'nna fera!
Parìemu tanti diavuli 'ncarnati!
Parìemu tanti avanzi de galera!
Parìemu 'na nigliata de rinnuni!
Ah, ristati si fòramu guagliuni!


  ( V. Butera - Tuornu a ra scola)

sabato 28 gennaio 2012

questione di...culu.

chi culutu!

Che persona fortunata!

gioventù conflentese anni Quaranta

Gruppo di conflentesi, fotografato  nel bar di Rinucciu (attuale bar Centrale). In primo piano sono riconoscibili  Raffaele Villella e Vinicio Isabella.  Per riconoscere gli altri chiedo l'aiuto dei visitatori. Si tratta di persone  nate e cresciute durante il periodo fascista.  Sarebbe interessante raccogliere  le loro testimonianze  su quel periodo. I sopravvissuti del gruppo  dovrebbero avere   tra  gli ottanta e i  cento anni.

venerdì 27 gennaio 2012

Donne

Azione Cattolica anni cinquanta.
Riconoscibili: Maria Isabella; Quinta Marotta; Gina Folino; Norina Cimino; ? Colosimo.

giovedì 26 gennaio 2012

Come eravamo

Rosina Villella e Mastroianni Domenico- 1883

Novecento conflentese - Baratta

Egidio Baratta

Baratta  è un cognome molto diffuso in Italia.
Molto conosciuto il  geografo Mario Baratta, autore di numerosi libri sui terremoti.
Paolo Baratta è il presidente della Biennale di Venezia.
A Conflenti Inferiore molte erano le famiglie che portavano questo cognome.


Muscune

Muscune :
  1. grossa mosca
  2.  tipo di barba che si lascia crescere solo sul mento (varvarieddru). In italiano pizzo o pizzetto.In Italia, nell'Ottocento, portavano il pizzo patrioti e  carbonari.
Mustazzu:
baffi








lunedì 23 gennaio 2012

Pioggia

Quannu chiove un sicca nente

Quando piove non secca niente

domenica 22 gennaio 2012

Case

Questa casa si trova a Conflenti Superiore. Apparteneva (appartiene ?) ai Folino; Nicolino e Riccardo Folino. Quest'ultimo, molto conosciuto a Nicastro e Catanzaro, ha esercitato la professione di avvocato. Passava tutte le sue estati, con moglie e figlio a Conflenti.
Era una delle più belle case di Conflenti. Adesso purtroppo è il simbolo della decadenza e dell'abbandono del paese. La gente se ne va e le case restano vuote.
La foto non ha bisogno di spiegazioni.
Nonostante lo spopolamento del paese si nota che i ladri sono sempre presenti perché hanno rubato i bellissimi conci di pietra verde che si trovavano intorno al portone.






Donne




Rosina Farina.

Farina è un cognome abbastanza diffuso in Italia e all'estero (nelle traduzioni nelle diverse lingue).
A Conflenti Superiore  c'era una sola famiglia di cui facevano parte i fratelli Domenico, Rosina, Elvira. Molto probabilmente proveniva da un altro paese.
 I figli maschi di Domenico hanno lasciato Conflenti diverso tempo fa.
L'unica figlia femmina, Sara, vive a Conflenti Sup.





sabato 21 gennaio 2012

Processione

Processione tra gli anni cinquanta- sessanta.
Riconoscibili: Pietro Esposito, Antonio Filippis

Festa della Madonna

In questa foto,  più o meno degli anni cinquanta, sono riconoscibili Peppe Calabria, Guido ? e Peppe Passarelli.
Peppe Calabria, conosciuto come Peppariaddru, è stato per lungo tempo autista del " postale " Martirano- Conflenti - Nicastro.
Era una persona molto disponibile. Devoto alla Madonna, lavorò attivamente della ricostruzione della Querciola.
Abitava con la famiglia in Piazza Visora.

venerdì 20 gennaio 2012

Lavoratori primo Novecento


Lavoratori di Primo Novecento Cerrisi (Decollatura)


giovedì 19 gennaio 2012

maestri cujjentari

Te viju 'nu muscune, 'nu mustazzu,
E ddue prunelle duci cumu mele:
E' ru maestru miu! Ddo' Mmanuele!

Guardàti puru vue. Nu' ru viditi?

E' 'nnu gigante e dduve nnue è bbinutu
ppe' nne purtare a ttutti 'nu salutu
E ppe' sse stare 'nzieme a nnue 'nu titi.
Vasàmule, cumpagni, de luntanu,
Cumu 'na vota, tutti quanti 'a manu.

  (V. Butera)

mercoledì 18 gennaio 2012

maestri cujjentari

 Dario Caruso, originario di Conflenti, ha insegnato nel paese natale. E' stato in seguito Direttore didattico a  Nicastro.
La seconda foto lo ritrae con una sua scolaresca a Conflenti (fine anni quaranta- inizio anni cinquanta)

martedì 17 gennaio 2012

Jennaru -

Si vue fare tantu granu, zappulija u mise 'e jennaru

Prove di bilancio partecipato a Conflenti


sabato 14 gennaio 2012

frittule a ri Cujjienti


o razza cujjintara de manciuni, 
chi gridanu San Paulu! a ggargia chjna
Sulu quannu n'affruntanu i curzuni!
 (V. Butera)













frittule

" Senz'essere chiamatu sugnu venutu, caru cumpari  si' lu ben truvatu"



Frittule: pezzi di carne  del maiale (cotenna, zampe, orecchie ecc.) che vengono fatti bollire in un'ampia pentola (quadara) nello stesso grasso dell'animale.

 coracchiu (o curacchiu): cotenna





venerdì 13 gennaio 2012

Gita in Sila - Anni Cinquanta

Nella foto sono riconoscibili:
Rosina(moglie di Carru u postieri); Dora Tomaino; Antonio Isabella; Nicola Marotta; Norina Butera (con. Folino); Maria Roperti; Maria Colosimo; Carlo e Paolo Isabella.

giovedì 12 gennaio 2012

Spine

si simmini spine, un pue jire scauzu
lett.:  Se semini spine, non puoi andare scalzo

Fig.: Se agisci male, ne subirai le conseguenze


martedì 10 gennaio 2012

I fratelli Peppino  e Raffaelino Villella.
Il primo era conosciuto come Peppino Rocca; il secondo come Lelle 'u muscuvita ( forse per la partecipazione alla spedizione in Russia)
Il primo è stato segretario nella scuola media; il secondo ha fatto l'orologiaio sia a Conflenti che a Roma.

lunedì 9 gennaio 2012

Mastru Brunu

Non sai quantu mi piacianu
li fimmini cu li zuoccula:
miegghiu assai de li vruoccula
di rapa.

Mo si buoi mu li sai
di capi zzuocculari
Tiresa Barillari
e' numir'unu.

rape, patate e soppressata

cime-di-rapa-con-patate-e-soppressata calabrese



domenica 8 gennaio 2012

Conflenti ieri


Mario Baratta  da solo e da piccolo con la madre Teresa Baratta (chi bella fimmina!).
La seconda foto è  degli anni Trenta.

Foto di famiglie conflentesi






sabato 7 gennaio 2012

Bifania

Quannu finisce a Bifania
ogni festa piglia ra via.

miedici cujjentari


 


Il dottor Montoro, a lungo medico condotto di Conflenti,  con i figli Franco, Maria, Giuliana e il padre Nicola.

venerdì 6 gennaio 2012

miedici cujjentari

Nella prima foto: Raffaele Stranges con lo zio Rosalbino a Conflenti.

Nella seconda:  Raffaele con i genitori Raffaela Butera e Tommasino Stranges ( foto 1924)

 











giovedì 5 gennaio 2012

bambini in festa















Un'estate al mare

Sino agli anni Sessanta i conflentesi si riversavano con "armi e bagagli" a Pizzo per passarvi circa un mese di vacanze.  All'ombra degli scogli di Piedigrotta evitavano  i colpi di sole  e le abbronzature, ma in compenso facevano dei bagni salutari  con le lunghe camicie di "jinostra".









mercoledì 4 gennaio 2012

Esercitazione dei volontari della Protezione Civile di Conflenti





Antonio (Tonino) Villella responsabile  della Protezione Civile di Conflenti.


Foto della esercitazione del 7 gennaio 2012

Donne

Teresa Butera(coniugata con Carlo Roperti) e una figlia in una foto degli anni Trenta.

Teresa  Butera e il nipote Paolo in una foto del 1954.


Sapimu !


Sapimu!

Espressione tipica cujjentara per non esprimere un parere.
Tutto è possibile.

Tu chi dici ? 
- Sapimu?!


Qualità - qualitate

" Aju saputu  ca tri suori siti,
e tutte siti de na qualitate;
A 'nu  bicchieri mangiati e biviti,
A'nu liettu d'amure ve curcati;
Cu 'na cuverta pue ve cuveriti,
E de lu friddu ve ricuperati:
Vorria sapire si mi cce vuliti;
Mi mintu 'mmienzu e vi cci quadiati. "


lunedì 2 gennaio 2012

Carlopoli e abbazia di Corazzo

Carlopoli e abbazia di Corazzo

a Mmaculata

 A mmaculata (Cujjienti suttani)

A chiazza davanti a ghiesa; u mulinu e Lorenzu u minutu; vicinu a casa e Pietru Carinu e chiddra e  Guerinu Puglianu; a casa  e Carru Roperti (u puddruliettu);  c'è a funtana ma 'un  se vide; a putiga e Mariu e Girunnu; a scinnuta d'u jume.