mercoledì 30 novembre 2011

Michele Garibaldi -Prigionia in Africa

Certificato e medaglia per la Campagna d'Africa.
volontari italiani (conflentesi ?) in Africa

Africa 3/7/XXIV -3a divisione -3 battaglione mitraglieri



lista utensili consegnati

carta d'identità nel campo di concentramento
Gruppo volontari conflentesi e paesi vicini















Michele Garibaldi

Prigioniero in India
Foto 1960
M. Garibaldi era nato a Conflenti il 31/5/1905, figlio di  Giovanni Battista Garibaldi e di Giovanna Rubino Garibaldi. Sua moglie si chiamava Mariangela. Aveva tre figli: Michele, Lina e Licia.
Nel  1935 si arruolò volontario nella milizia delle Camicie Nere – entrò  a far parte della  3° Divisione C.C.N.N 21 Aprile, 263a Legione – 264 Battaglione Fanteria e partecipò alla Campagna d'Etiopia 1935-1936. Finita la guerra restò in Etiopia come componente delle forze di polizia coloniale.

Quattro giovani conflentesi

Nella foto: Adriano Roperti, Mario Ferlaino, Francesco (Cicciu) Baratta, Aldo Roperti.











domenica 27 novembre 2011

Anni cinquanta

Conflenti anni  Cinquanta.
Nella foto:  Via Garibaldi negli anni Cinquanta.
La casa a sinistra è stata demolita per lasciar posto a Piazza Pontano. Davanti c'era una via che portava al fiume e più precisamente ad una località che , se ricordo bene, si chiamava Fiegu.
In fondo si vede il bar che allora era di Rinucciu  Rubinu.
Gente conflentese

sabato 26 novembre 2011

Guvernu

Roba 'e guviernu,  chine 'un futte va a ru 'mpiernu

Roba di governo, chi non frega va all'inferno

giovedì 24 novembre 2011

Porchia

Se l'uomo è grande, la sua grandezza diminuisce per tutto ciò che ottiene grazie ad essa.

L'homme, s'il est grand, sa grandeur  diminue de tout ce qu'il obtient à cause d'elle.

si l'uominu è granne, a grannizza sua diventa chiù picciula si si ne serve pe ottenire 'ncuna cosa.

Nuvembre

E' nuvembre e ru vientu
e pampine de l'àrvuli
Spernuzza a ccientu a ccientu.
........................................................
V. Butera




Frane a Conflenti

O razza cujjentara de manciuni,
Chi gridanu: San Paulu! a gargia chjna
sulu quannu nn'affruntanu i curzuni!




Speriamo che a Conflenti, con le piogge, non succeda lo stesso  e che non s'intervenga quando ormai è troppo tardi!

lunedì 21 novembre 2011

Galinea


galinea cujjentara















Galinèa: scampagnata che si fa tra parenti e amici il lunedì dell'Angelo. Pasquetta.
Deriva da Galilea, la regione della Palestina, dove Gesù, dopo la Resurrezione, s'incontrò con i discepoli e mangiò con loro.



Foto Novecento conflentese 


L'arrivo della sposa.

Matrimonio d'altri tempi a Conflenti.
La sposa arriva in carrozza.

domenica 20 novembre 2011

sabato 19 novembre 2011

Stare cu dui piedi intra na scarpa

stare con due piedi in una scarpa

Essere rispettoso; molto educato.

venerdì 18 novembre 2011

Come eravamo

Casalini (gente d'u Casale)

Foto di gruppo dell'Azione  Cattolica di Conflenti Superiore. Inizi anni Sessanta.
















giovedì 17 novembre 2011

Liticanti a ri Cujjienti - Niente di nuovo sotto il sole.


Male cujjentaru

 
A ru paise miu, è na sbentura
‘un se finisce mai de se ‘mbrigare
Cumu na malatia chi sempre dura
Se circa sulu  lana e scarminare.
Chiru chi fai fai, hai sempre tuortu
E si pe tie è dirittu,  pe l’autri è stuortu.
Passanu  l’anni,  si ne va ra gente
Ma a lingua  resta sempre ed è tagliente.
Simu fatti cussì, è na cunnanna
Chi de i tiempi  d’i tiempi n’accumpagna
 Si’ natu  cujjentaru?  ‘un c’è riparu!
Te tocca vivere stu calice amaru.

                                                      Antonio Coltellaro

Scritti anonimi

Il Sindaco esprime condanna nei confronti degli autori dei numerosi scritti che appaiono ricorrentemente a Conflenti, rigorosamente anonimi, e che tendono a denigrare ora gli uni, ora gli altri esponenti appartenenti agli schieramenti politici esistenti.

mercoledì 16 novembre 2011

Strade di Conflenti

Aforisma di Porchia

Dove non sei niente, resta con te stesso: sarai tutto.

Où tu n'es rien, reste avec toi :  tu seras tout.

duve 'un si' nente, resta sulu cu tie: tu si' tuttu

martedì 15 novembre 2011

Emigrazione

Nui simu 'ntra l' America
de tutti disprezzati,
quasi, quasi trattati
cuamu cani;
Pecchì l'assai de nui
ebbi la sorta amara
a no sapira dara
'na pinnata.
Perciò pasani mia,
a li gugliuni amati
dicitili a gridati:
Scola, scola!...


   Francesco Saverio Riccio ( Girifalco 1890- ? New York)


lunedì 14 novembre 2011

Festa dei calabresi e mostra fotografica Settimo Torinese 13/11/2011

complesso folk : la voce di Calabria
Beppe Cerra dà il benvenuto al pubblico

Ariano Irpino

(Settembre 1860)

"Nelle regioni  meridionali stava nascendo un vasto movimento di protesta dei contadini
  che , delusi nelle speranze di risolvere il secolare problema  del possesso della terra, si schieravano contro i poteri moderati instaurati dopo l’arrivo delle camicie rosse.












sabato 12 novembre 2011

Asfalto lago Fiorelli - Piano Croce

  




Siamo riusciti ad apporre il manto bituminoso sul segmento stradale che conduce dalla Provinciale fino a bivio lago Fiorelli - Piano Croce. Questo era un lavoro molto sentito e da tempo invocato dalla popolazione. Era giusto che ci riuscissimo prima del periodo invernale. Chiedo scusa alla popolazione per il ritardo con cui siamo giunti alla conclusione, ma non tutto, nel fare amministrativo, è sempre semplice e facile. Grazie ancora

dal sito del Comune di Conflenti 

Ciaramili - tetti

ciaramili cujjentari

venerdì 11 novembre 2011

giovedì 10 novembre 2011

uocchiu chi un vide, core  chi un dole

occhio non vede, cuore non duole

sign. figurato: se una cosa non la vedi, non ti rendi conto della sua gravità.


a Pizzo: occhju no vidi, cori no doli

martedì 8 novembre 2011

lunedì 7 novembre 2011


domenica 6 novembre 2011

sabato 5 novembre 2011

Laurignano

Vecchia cartolina del santuario di Laurignano
Laurignano

Festa del santo  patrono, san Laverio, 17 novembre.

giovedì 3 novembre 2011

Questa è Affrica !

Il medico  modenese Luigi Carlo Farini, già dittatore di Emilia e Romagna nel 1859, e poi ministro dell'Interno del Regno Sardo, viene designato nell'ottobre 1860, luogotenente del Re nelle province napoletane appena annesse, dopo la conquista garibaldina.









mercoledì 2 novembre 2011

Due novembre

'nu penzieru a tutti i cujjentari  chi su' muorti  stu munnu, munnu

martedì 1 novembre 2011

tempesta

Dopu 'a timpesta , l'aria 'nchiara

dopo la tempesta, il cielo diventa chiaro.

Significato figurato: le situazioni  difficili non sono eterne; prima o poi si risolvono.